Pubblicato il 27/03/13 in Finanza | Fonte: Teleborsa

Costruzioni ancora al palo. Nuovo calo della produzione

(Teleborsa) - Settore delle costruzioni ancora in apnea ad inizio anno. Il settore, che ha fatto più di altri le spese della crisi, anche sotto il profilo occupazionale, ha riportato l'ennesimo pesante calo dell'output. Nel mese di gennaio, secondo i dati Istat, l'indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni è diminuito dell'1,4% rispetto a dicembre.

Nella media del trimestre novembre-gennaio l'indice ha registrato una flessione del 6,3% rispetto al trimestre precedente. L'indice corretto per gli effetti di calendario, a gennaio, è diminuito in termini tendenziali del 12% (i giorni lavorativi sono stati 22 contro i 21 di gennaio 2012).

A gennaio l'indice grezzo ha segnato un calo tendenziale del 9% rispetto allo stesso mese del 2012.

Teleborsa