Pubblicato il 01/09/14 in Finanza | Fonte: Teleborsa

Gran Bretagna, brusca frenata dell'attività manifatturiera

(Teleborsa) - Cade il settore manifatturiero della Gran Bretagna, portandosi al livello più basso degli ultimi 14 mesi, frenato dai nuovi ordini.

L'indice PMI, calcolato da Markit/Cips, è sceso ad agosto a 52,5 punti dai 54,8 di luglio, toccando il minimo dal giugno 2013. Le attese degli analisti erano per una lettura dell'indice a 55 punti. Va segnalato che un valore superiore a 50 punti indica una crescita dell'attività manifatturiera mentre un valore inferiore indica una contrazione.

La componente dei nuovi ordini è scivolata a 52,9, minimo dall'aprile 2013, rispetto a 56,8 di luglio.

A pesare sull'indice che testa l'andamento del comparto sono le tensioni geopolitiche e la debole domanda da parte dell'Eurozona, tra i principali partner commerciali della Gran Bretagna.

Teleborsa