QuiFinanza

Pubblicato il 11/11/14 in Finanza | Fonte: Teleborsa

Obama, si infiamma il dibattito su internet aperto a tutti

(Teleborsa) - La chiamata del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama per norme più severe sulla possibilità di avere la rete internet aperta per tutti, contraddice il suo delegato nominato presso la Commissione Federale per le Comunicazioni e può complicare gli sforzi per forgiare compromesso tra istituzioni e agenzie, in un clima politico fortemente polarizzato.

Il risultato potrebbe essere una deregulation senza precedenti, lasciando che i fornitori di servizi gestiscano direttamente i rapporti con la clientela in senso assolutamente privatistico, come la domanda per l’accesso alla rete in modo più veloce. Un rischio che l’amministrazione Obama non può assolutamente correre, dopo aver perso il controllo completo del Congresso dopo le elezioni di settimana scorsa.

Obama ieri ha proposto un divieto esplicito sulle pratiche attuali e caldeggiato una nuova normativa, esortando l’FCC a rivendicare maggiore autorità sul servizio Web, nello stesso modo in cui regola le società di telefonia.

"Con un’uscita del genere, il presidente Obama ha gettato Tom Wheeler sotto un autobus", ha dichiarato James Gattuso, esperto ricercatore di strategie politiche presso la Heritage Foundation. "La forte presa di posizione di Obama, rende più difficile per Wheeler attuare una strategia per raggiungere un compromesso tra i legislatori e i gruppi di pressione lobbistica, molto attivi nel settore delle comunicazioni.

Il presidente sta assumendo quest’energico atteggiamento sul tema del web, per assicurarsi il rispetto di un concetto ben noto negli USA e cioè la neutralità della rete.

I suoi commenti, in un video pubblicato sul sito web della Casa Bianca, a meno di una settimana dopo le elezioni del Congresso passato in mano ai repubblicani, vogliono essere un segnale verso la maggioranza repubblicana delle due Camere del Congresso, che si è sempre opposta alla normativa su Internet aperto a tutti.

Teleborsa

© Italiaonline S.p.A. Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963