Pubblicato il 20/01/15 in Finanza | Fonte: Teleborsa

Renzi fa il punto sulla riforma delle banche popolari

(Teleborsa) - Le banche popolari con un patrimonio superiore agli 8 miliardi di euro dovranno trasformarsi. Ad annunciarlo il presidente del Consiglio Matteo Renzi al termine della riunione del Consiglio dei ministri, facendo riferimento a "dieci banche popolari" che "dovranno diventare spa entro 18 mesi".

Tale riforma, assicura il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, "renderà le banche più forti e più in grado di reggere gli sforzi necessari a livello europeo" e favorirà "un processo di consolidamento di mercato dopo la crisi e il passaggio al regime regolatorio di supervisione europeo".

"E' una misura strutturale - ha aggiunto il ministro - che comincia a cambiare la struttura del sistema bancario italiano che ne uscirà rafforzato e che rafforza economia italiana. E' un importante passo avanti che va nell'interesse del sistema bancario italiano e dell'economia italiana".

Nessun intervento, invece, è previsto per gli istituti di credito cooperativo.

Teleborsa