Pubblicato il 12/06/15 in Finanza | Fonte: Teleborsa

Wall Street viaggia in territorio negativo

(Teleborsa) - Sessione negativa per Wall Street, con il Dow Jones che sta lasciando sul parterre lo 0,81%; sulla stessa linea l'indice S&P-500, che continua la giornata sotto la parità a 2.094 punti. Negativo il Nasdaq 100 (-0,7%), come il Dow Jones (-0,8%).

Gli investitori sono in ansia per l'acuirsi crisi greca, dopo che l'FMI ha abbandonato il tavolo delle trattative, anche se Atene giura di avere già pronta una controproposta.

Intanto il dollaro si rafforza contro le principali divise internazionali, sulle attese che la Fed alzi i tassi entro l'anno alla luce delle recenti statistiche positive diffuse.
Oggi è stata la volta dei prezzi alla produzione, saliti più delle attese, e della fiducia consumatori del Michigan, balzata molto in alto.

Scivolano sul listino americano S&P-500 tutti i settori. Tra i più venduti della lista, sensibili ribassi si sono manifestati sui comparti Energia (-1,10%), Sanitario (-1,06%).

In questa pessima giornata per la Borsa di New York, nessuna Blue Chip sta mettendo a segno una performance positiva. Le peggiori performance si registrano su Merck -1,60% ed Intel -1,57%.

Sotto pressione Du Pont de Nemours, con un forte ribasso dell'1,28%.

Soffre Cisco Systems, che evidenzia una perdita dell'1,23%.

Sotto i riflettori al NYSE, Twitter dopo le dimissioni del numero uno Dick Costolo, che ha deciso ufficialmente di lasciare il gruppo a partire dal prossimo 1° luglio.

Teleborsa