Pubblicato il 08/07/15 in Finanza | Fonte: Teleborsa

Grecia, pressing degli USA: debito "insostenibile" l'Europa deve ristrutturarlo

(Teleborsa) - L'amministrazione Obama avverte l'Europa che una Grexit sarebbe un "errore geopolitico". Il segretario al Tesoro USA, Jack Lew in costante contatto con i funzionari europei, ha affermato che la crisi del debito greco minaccia l'uscita di Atene dalla zona euro e aumenta le difficoltà per il popolo greco.

Parlando alla Brookings Institution a Washington, Lew ha spiegato che la minaccia di un "meltdown della Grecia" è un rischio che non vale la pena prendere".

Il segretario americano ha sottolineato che "il debito della Grecia è insostenibile" e che "l'Europa deve ristrutturarlo". E' nell'interesse di tutti che "la Grecia resti nell'Eurozona" ha aggiunto Lew secondo il quale "il punto è se l'Europa e la Grecia hanno la volontà politica di un rilancio economico e di una ristrutturazione".

Quanto al calo del mercato azionario cinese il segretario americano ha assicurato che non rappresenta una minaccia nell'immediato per l'economia degli Stati Uniti, ma deve essere monitorato con attenzione.

Teleborsa