15/2 Milano
+1,90%
20.212,34
15/2 Nasdaq
+0,61%
7.472,41
15/2 Londra
+0,55%
7.236,68
+1,89%
11.299,8

Consulta il glossario

A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

O

OMT

acronimo di Outright monetary transactions, note anche come "scudo anti-spread"; si tratta di operazioni annunciate dal Consiglio Direttivo della BCE il 2 agosto 2012, nel periodo della crisi finanziaria europea, e consistono nell'acquisto diretto da parte della BCE di titoli di stato a breve termine emessi da paesi in difficoltà macroeconomica grave e conclamata (requisito di condizionalità. La situazione di difficoltà economica grave e conclamata è identificata dal fatto che il paese abbia avviato un programma di aiuto finanziario o un programma precauzionale con il Meccanismo Europeo di Stabilità o con la Struttura Europea per la Stabilità Finanziaria.
Teleborsa