18/4 Milano
-0,20%
21.956,59
22/4 Nasdaq
+0,22%
8.015,27
18/4 Londra
-0,15%
7.459,88
+0,57%
12.222,39

Consulta il glossario

A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W X Y Z

O

Ordine

Incarico che viene dato da un soggetto all’intermediario di acquistare o vendere una quantità precisa di titoli a condizioni prefissate. L’intermediario è obbligato a eseguire l’operazione sulla base delle condizioni stabilite dal cliente e ovviamente secondo le condizioni di mercato, le quali possono anche causare la mancata effettuazione dell’ordine. Esistono di versi tipi di ordini.<b>Da accodare</b>: l'ordine è stato ricevuto dai sistemi del broker on line e che deve essere accodato per l'immissione sul mercato. <b>Immesso</b>: indica che l'ordine è stato inviato con successo sul mercato. <b>Eseguito</b>: quando il contratto è stato concluso nel mercato. <b>Eseguito parziale</b>: indica che l'ordine è stato eseguito solo in parte e che sul mercato rimane la parte rimanente in attesa di essere eseguita. <b>Rifiutato</b>: l'ordine è stato rifiutato dal broker online, di solito perché non soddisfa i requisiti richiesti. <b>Revocato</b>: l'ordine è stato cancellato dall'utente. <b>Scaduto</b>: l'ordine ha raggiunto il termine di validità senza essere stato eseguito e quindi è stato rimosso dal mercato.
Teleborsa