Ftse Italia All-Share Telecommunications Index -1,29% 10.741,15

  • Dati differiti di 15 minuti
  • Dato del 21 gennaio 2022

Il commento

a cura dell'Ufficio Studi di Teleborsa

Chiusura del 21 gennaio

Chiusura in rosso per il comparto telecomunicazioni in Italia, che termina la seduta segnando un calo dell'1,29%.
La partenza è stata difficile per l'indice che è partito a 10.785,3 punti, sopra il livello più basso della giornata precedente, per poi migliorare progressivamente nel corso della giornata e terminare in ascesa a 10.881 vicino ai massimi intraday.

Analisi di Status e trend

Tecnicamente la situazione di medio periodo è negativa, mentre segnali rialzisti si intravedono nel breve periodo, grazie alla tenuta dell'area di supporto individuata a quota 10.677,6. Lo spunto positivo di breve è indicativo di un cambiamento del trend verso uno scenario rialzista, con la curva che potrebbe spingersi verso l'importante area di resistenza stimata a quota 11.019,8. A livello operativo, lo scenario più appropriato potrebbe essere una ripresa rialzista del titolo, con area di resistenza individuata a 11.362.

Il grafico analitico

Gli indicatori

  • 11.019,8Resistenza 1
  • 11.362Resistenza 2
  • 10.881Prezzo di chiusura
  • 10.677,6Supporto 1
  • 10.474,2Supporto 2
  • 1,656Volatilità (giornaliera)
  • 3,853Value at Risk
  • -3,69%Rendimento (settimana)
  • +10,76%Rendimento (anno)
AVVISO
Le informazioni, in quanto frutto di stime e giudizi espressi al momento in cui vengono analizzate, possono essere soggette a cambiamenti e modifiche senza preavviso.
Qualsiasi decisione d'investimento presa sulla base delle presenti informazioni è di esclusiva responsabilità dell'utente del sito.
Tali informazioni non sono pertanto da intendersi in nessun modo come una sollecitazione al pubblico risparmio o all'investimento.
Teleborsa