Bca Mps -0,46% 0,904

  • Dati differiti di 15 minuti
  • Dato del 21 gennaio 2022

Il commento

a cura dell'Ufficio Studi di Teleborsa

Chiusura del 21 gennaio

Giornata incolore per l'istituto di Rocca Salimbeni, che chiude la giornata del 21 gennaio con una variazione percentuale negativa dello 0,46% rispetto alla seduta precedente.
Grosse difficoltà iniziali per il titolo che apre a 0,906 Euro vicino ai minimi di ieri prima di recuperare parzialmente il terreno perduto nel corso della seduta.
A livello comparativo su base settimanale, il trend di Monte Paschi evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline del FTSE Italia All-Share. Ciò dimostra la maggiore propensione all'acquisto da parte degli investitori verso Banca Monte dei Paschi rispetto all'indice.

Analisi di Status e trend

Analizzando lo scenario dell'istituto Senese si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 0,9016. Prima resistenza a 0,9172. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 0,895.

Analisi del rischio

Sotto controllo l'andamento di Banca MPS.
I volumi giornalieri pari a 1.768.633, infatti, risultano essere inferiori alla media mobile dei volumi ad un mese fissata a 2.827.332, mentre lo scostamento tra i prezzi del titolo è poco ampio, con la volatilità giornaliera che assume un valore pari a 2,123.

Il grafico analitico

Gli indicatori

  • 0,9172Resistenza 1
  • 0,9328Resistenza 2
  • 0,9082Prezzo di chiusura
  • 0,9016Supporto 1
  • 0,895Supporto 2
  • 2,123Volatilità (giornaliera)
  • 4,939Value at Risk
  • +0,13%Rendimento (settimana)
  • -1,74%FTSE Italia All-Share (settimanale)
  • -16,30%Rendimento (anno)
AVVISO
Le informazioni, in quanto frutto di stime e giudizi espressi al momento in cui vengono analizzate, possono essere soggette a cambiamenti e modifiche senza preavviso.
Qualsiasi decisione d'investimento presa sulla base delle presenti informazioni è di esclusiva responsabilità dell'utente del sito.
Tali informazioni non sono pertanto da intendersi in nessun modo come una sollecitazione al pubblico risparmio o all'investimento.
Teleborsa